Comunicare tramite smart speaker con le funzioni "interfono"

Comunicare tramite gli smart speaker all'interno della casa è possibile grazie alla funzione Drop In di Alexa e "trasmetti" di Google Home.

Amazon Alexa e Google Home sono dotati di una vasta gamma di funzionalità e offrono anche la possibilità di comunicare tramite smart speaker, sfruttando le apposite funzioni. Alexa ha un servizio chiamato Drop In, mentre nel caso degli Smart Speaker Google non esiste una nomenclatura specifica per la funzionalità.

Con questa funzione gli smart speaker diventano in pratica degli interfoni e ampliano notevolmente le possibilità di utilizzo se si hanno almeno due dispositivi nella stessa abitazione. Sebbene già poter comunicare all’interno della stessa abitazione sia vantaggioso, in questo Alexa ha un ulteriore marcia in più: la funzione Drop In, infatti, dà anche l’opportunità di parlare con altri possessori di Alexa, uscendo dai confini della propria casa. Nella prima parte di questa guida ci concentreremo sui dispositivi di casa Amazon, per poi vedere le funzionalità legate a Google Home.

Usare gli smart speaker Alexa come Interfono e per le chiamate

Quali sono i dispositivi compatibili?

La maggior parte dei dispositivi Amazon sono compatibili e possono essere sfruttati per comunicare tramite smart speaker. Si segnalano i seguenti device:

  • Amazon Echo di prima e seconda generazione
  • Amazon Echo Dot di prima, seconda e terza generazione
  • Amazon Echo Spot
  • Amazon Echo Show di prima e seconda generazione
  • Amazon Echo Plus di prima e seconda generazione
  • Tablet Fire HD 8 e 10
Comunicare tramite smart speaker Amazon

Come usare Alexa Drop In per chiamare

Vediamo in dettaglio come usare Alexa Drop In per sfruttare al massimo i dispositivi installati nella propria smart home.

Questa funziona dà l’opportunità di mettersi in comunicazione con un qualsiasi altro dispositivo Alexa installato nella propria casa, il che torna utile nelle abitazioni piuttosto grandi. Con la stessa funzionalità si possono però avviare anche delle chiamate con i propri contatti che possiedono un dispositivo Echo, addirittura delle video chiamate se si usano Echo Show o Echo Spot.

Per poter usufruire di questa funzionalità, basta accedere all’applicazione Alexa, fare tap in basso sull’icona Comunicazione e poi in alto su Drop In e seguire a questo punto la procedura guidata per collegare dispositivi della stessa smart home e per autorizzare i propri contatti con device Echo.

Le stesse opzioni sono disponibili anche dalla gestione Web di Alexa.

Per iniziare una chiamata con Drop In basta pronunciare il comando vocale “Alexa, Drop In su *nome-dispositivo/contatto*”. A questo comando Alexa risponderà dicendo “Echo di *nome*, giusto?”, domanda alla quale bisognerà rispondere con “Giusto” per avviare la comunicazione.

La stessa funzione può anche essere sfruttata per chiamare un gruppo di dispositivi, ma in questo caso va tenuto presente che solo uno di questi avrà la possibilità di rispondere. Non è possibile invece effettuare delle chiamate con la funzione descritta verso l’applicazione Alexa.

Fare videochiamate con Alexa Drop In

Se si possiede un dispositivo Echo Show o Echo Spot, comunicare tramite smart speaker diventa ancora più intrigante, grazie alla possibilità di fare delle videochiamate.

Non sempre però il video è necessario, si potrebbe anche volere una comunicazione solo a voce: in questo caso è sufficiente dire “Disattiva video” per bloccare istantaneamente la comunicazione video, mentre con il comando opposto si può riattivare in pochi istanti la video chiamata.

In entrambi i casi, per eseguire una chiamata ad altri utenti dobbiamo usare i Contatti presenti nella App, alla sezione Comunicazioni.

Ricevere una chiamata con Drop In

Quando invece si riceve una chiamata, il led presente sul dispositivo Echo si illumina di verde e inizia a lampeggiare e il dispositivo viene connesso in automatico con il contatto che ha effettuato la chiamata, avviando una trasmissione audio ed eventualmente anche video a seconda del dispositivo che si possiede.

Viene stabilita una connessione veloce tra i due device, che iniziano a operare come interfoni bidirezionali. Affinché la connessione possa essere stabilita in automatico è necessario che i due contatti che vogliono comunicare si siano accordati le reciproche autorizzazioni alla connessione.

Disattivare la funzione Drop In temporaneamente

Si è detto che una volta concessa l’autorizzazione ai propri contatti questi hanno la possibilità di chiamare e di stabilire una connessione immediata ogni qualvolta lo desiderino. Non sempre però si è nelle condizioni di poter ricevere una chiamata, a maggior ragione se questa prevede anche la trasmissione video: è questo il motivo che ha portato gli sviluppatori a introdurre anche un comando per disattivare la funzione Drop In.
Basta pronunciare il comando vocale “Alexa, non mi disturbare” per impedire la ricezione di chiamate da altri dispositivi Echo e il comando “Alexa, disattiva non mi disturbare” per rimuovere il blocco e per tornare a essere contattabili da amici e parenti.

Usare gli smart speaker Google Home come Interfono e per le chiamate

Se l'ecosistema di Amazon è decisamente strutturato per quanto riguarda le chiamate e le funzioni di Interfono, Google ha puntato tutto sulla semplicità, offrendoci due opzioni: quella di comunicare a tutti i dispositivi della nostra casa, e quella di contattare la casa tramite il nostro smartphone, anche dall'esterno.

Comunicare tramite smart speaker Google

La prima opzione si concretizza in modo molto semplice: dobbiamo solo attivare il nostro smart speaker con il solito comando Ok Google / Hey Google  e poi usare una delle parole chiave "Trasmetti/comunica/dì a tutti/annuncia" seguito dal nostro messaggio, che verrà riprodotto su tutti i dispositivi tranne quello da cui parte la trasmissione
La guida ufficiale di Google ci mostra alcuni strumenti predefiniti, che trasmettono anche al dispositivo di origine, ma sono pensati per usi particolarmente specifici.

Gli Smart Display di Google permettono anche di rispondere a questa comunicazione.

Come chiamare casa attraverso Google Home

La seconda funzione consiste nel trasmettere verso casa, anche dall'esterno. Per farlo dobbiamo aprire la nostra App Google Home sullo smartphone. Qui troveremo le due funzioni Chiama Casa e Annuncio.

  • La prima ci permette di effettuare una Chiamata Duo verso i dispositivi di casa (il video verrà trasmesso solo agli smart display, anche se risulta attivo per tutti i dispositivi).
  • La seconda ci permette di inviare un messaggio vocale, o di digitare un testo, che verrà riprodotto immediatamente dagli smart speaker di casa. 
envelope-ofacebook