Prodotti Uncategorized Elettricità Illuminazione

Non solo smartphone: la smart home si gestisce con gli interruttori intelligenti

App e gadget vari per la smart home hanno rivoluzionato la nostra vita, in parte perché sono controllabili dallo strumento che teniamo in mano più spesso: lo smartphone. Dopo i primi momenti di esaltazione, però,…

App e gadget vari per la smart home hanno rivoluzionato la nostra vita, in parte perché sono controllabili dallo strumento che teniamo in mano più spesso: lo smartphone. Dopo i primi momenti di esaltazione, però, ci si rende conto che il telefono non è sempre la soluzione più comoda e spesso si vorrebbe poter usare anche i vecchi interruttori, o sostituirli con modelli intelligenti.

Interruttori intelligenti: più comodi e pratici dello smartphone

Interruttore intelligente hue tap dimmer luci smart home

Le prime volte che si prova ad accendere le luci di casa o col telefono si rimane estasiati: l'idea di poter controllare l'illuminazione tramite un'app è galvanizzante, e non si pensa altro che al vantaggio di non doversi alzare dal letto solo per spegnere la luce della cucina dimenticata accesa. Il fatto di poter controllare lo stato di luci, condizionatori, termosifoni e altri dispositivi quando si è fuori casa poi è qualcosa che garantisce una grande serenità: quante volte ci sono venuti angoscianti dubbi sullo stato di luci e condizionatori quando ormai ci si trovava a chilometri dalla propria abitazione?
Bastano però pochi giorni per realizzare che per quanto sia cool controllare tutto col telefono, non sempre è comodissimo. Nella maggior parte dei casi bisogna sbloccare il telefono, lanciare l'app, trovare l'opzione... e magari si sta portando la spesa e si hanno le mani occupate. Per non parlare della COLF: a meno che sia una persona amante della tecnologia, ci vorrà un po' a convincerla a installare l'app e imparare a usarla.
Sicuramente il comando vocale viene incontro, ma non tutti i sistemi sono compatibili, e non tutti magari vogliono installare un Echo in ogni stanza e mettersi a parlare con un gadget solo per abbassare le luci mentre si guarda una serie su Netflix.
I produttori di dispositivi per la smart home conoscono bene il problema e non a caso molti di loro hanno studiato soluzioni - ovviamente smart e tecnologiche - per semplificare la vita degli utenti.

Philips Hue: interruttori smart di ogni tipo

Interruttore intelligente smart home philips hue dimmer

Philips è stata fra le prime aziende a realizzare degli accessori "tradizionali" per i suoi innovatimi sistemi di illuminazione Hue. Il primo a essere lanciato è stato l'Interruttore Tap. Un piccolo disco che si connette direttamente all'hub che controlla le lampadine. Dotato di tre tasti, permette di accendere o spegnere velocemente una serie di lampadine o di richiamare delle specifiche scene. Può essere appeso al muro, o tenuto su un tavolino o dove fa più comodo. L'aspetto più curioso è che non richiede batterie né di essere collegato alla corrente: bastano le pressioni dei tasti a ricaricarlo.
L'Interruttore Dimmer, al contrario, necessita di batteria, ma per certi versi può essere più comodo. Si può semplicemente fissare a una parete tramite il biadesivo e a tutti gli effetti ricorda un classico interruttore. La differenza fra i tanti che abbiamo in casa è che si connette alle lampadine smart di Philips e permette di spegnere e accendere facilmente le luci, di dimmarle e di richiamare le scene.

Iotty, l'interruttore intelligente che si connette al Wi-Fi

iotty interruttore intelligente per smart home

Iotty è un interruttore intelligente che può essere programmato per connettersi ai dispositivi smart di svariati produttori. Nato come un progetto di crowdfunding su Indiegogo, Iotty include tre tasti, che possono essere programmati per eseguire differenti funzioni: controllare luci smart di vari produttori, alzare e abbassare tapparelle elettriche, aprire e chiudere la porta del garage. L'installazione è semplice, a patto di avere un minimo di dimestichezza con i lavori di casa: alla fine, si tratta semplicemente di sostituirlo a uno dei classici interruttori di casa, collegando quindi fase e neutro. Il resto della configurazione avviene in maniera guidata tramite l'app per iOS e Android. Al contrario di altri prodotti, è anche molto stiloso ed elegante e al posto della plastica è stato scelto come materiale il vetro temperato. Del resto, essendo stato progettato in Italia, era difficile che il produttore non strizzasse l'occhio al design.

envelope-ofacebook