Novità domotiche per BTicino, in casa e in hotel

BTicino ha presentato le sue novità per ambienti sempre più smart: controllo vocale per tapparelle in casa e accesso agli hotel e ai loro servizi tramite smartphone

Per BTicino gli ambienti in cui viviamo e trascorriamo il nostro tempo sono sempre più smart. L’azienda ha esteso le capacità degli impianti domotici Living Now e Livinglight permettendo il controllo vocale tramite Alexa, e ha reso possibile l’accesso a una camera d’hotel tramite lo smartphone, senza uso di chiavi o di badge.

Con Alexa e BTicino controlliamo a voce le nostre tapparelle

Gli impianti domotici di Living Now e Livinglight di BTicino estendono le loro possibilità e capacità di controllo tramite l’assistente vocale Alexa rendendo l’impianto della nostra casa sempre più smart. Ora, infatti, permettono anche il controllo vocale delle tapparelle. Questa comodissima funzione è subito usabile in impianti Livinglight with Netatmo e Living Now with Netatmo di nuova installazione, che necessitano solo di essere associati all’assistente vocale Alexa, operazione semplice e immediata. Nel caso d’impianti già esistenti, dobbiamo far riconoscere all’assistente vocale la presenza delle tapparelle gestite dall’impianto smart. Per farlo possiamo scegliere tra due diverse modalità: possiamo impartire un ordine a voce del tipo “Alexa, scopri i miei dispositivi”, o attendere il riconoscimento automatico dell’impianto da parte di Alexa che esegue di suo questa operazione ogni due o tre giorni. I possibili comandi che possiamo comunicare a voce sono: “Alexa, apri tapparella X”, “Chiudi tapparella X”, “Abbassa la tapparella X” e “Imposta a n% la tapparella X”.

Smart Access di Bticino, nell’hotel con lo smartphone

Un’altra novità presentata da BTicino è Smart Access, un innovativo sistema di controllo accessi di ultimissima generazione. Smart Access permette di aprire porte o altri ingressi in strutture ricettive senza che siano necessarie chiavi o badge. Smart Access è lo strumento ideale per quelle strutture ricettive non presidiate, questo perché la gestione dei permessi di apertura e l’invio dei badge virtuali di accesso è gestibile totalmente tramite app o computer.

Con Smart Access possiamo aprire la porta di una camera, o accedere a un varco comune, senza l’uso di chiavi o di badge, ma anche gestire e controllare da remoto tutta la struttura, comprese serrature, luci, tapparelle, termoregolazione e altro ancora. La gestione tramite app o computer PC/MAC, è facile e intuitivo. Il check-in richiede solo l’inserendo dei dati anagrafici del nuovo cliente, la durata del soggiorno e la camera assegnata, e il sistema abilita l’apertura di eventuali accessi comuni per la persona e il tempo indicato.

Smart Access di BTicino invia automaticamente un’email all’ospite con le informazioni relative alla struttura, alla prenotazione, alle istruzioni per scaricare/attivare l’app, e altro ancora. L’ospite, cliccando sul link presente nell’email ricevuta, può scaricare l’app Smart Access e ottenere così il suo badge virtuale.

Il badge ha tre colori: giallo se la prenotazione non è ancora attiva, verde se è attiva, rosso se è scaduto.

Se nella struttura è presente un impianto domotico con il BUS-SCS di BTicino, l’app può gestire anche altri servizi come climatizzazione, luci, tende e tapparelle. L’app Smart Access è disponibile con smartphone Android ed Apple.

envelope-ofacebook