Tutte le novità di Ecovacs per la smart home

L’azienda cinese Ecovacs, nota al pubblico per i suoi robot per la pulizia domestica, ha usato il palcoscenico dell’IFA 2020 per mostrare cosa sa fare e mostrare prototipi interessanti.

Ecovacs è ormai diventata sinonimo di robot per le pulizie domestiche e la conferenza stampa che ha tenuto durante l’IFA 2020 non ha fatto altro che confermare l’esperienza del gruppo nell’ambito delle innovazioni domestiche.

Per la verità l’azienda non ha in programma una nuova linea di prodotti ma ha riaffermato la propria posizione all’interno del mercato. Le linee di prodotti già note sono state rinnovate, anche se spesso i tratta di poco più di restyling, ma particolare attenzione merita un prototipo di robot dedito alla purificazione dell’aria.

Ecovacs novita 2020 deebot

Nella nuova offerta si trovano diverse conferme, come Deebot OZMO T8 ALVI o Deebot U2 Pro, uno destinato a chi cerca il top di gamma in ambito aspirapolvere/lavapavimenti e uno invece dedicato a chi ha un animale domestico e vuole uno strumento potente per gestirne la sporcizia. 

Il mondo dei robot per la pulizia domestica sta al momento mettendo sul piatto sfide di carattere tecnologico. La corsa degli ingegneri mira alla creazione del robot che meglio pulisce con il minor quantitativo di assistenza, magari aggiungendo al tutto il maggior livello di automazione possibile.

All’interno di questo contesto si inseriscono i prodotti di Ecovacs; robot per le pulizie domestiche capaci non solo di rilevare gli ostacoli (caratteristica praticamente comune a tutti i prodotti del settore) ma anche di riconoscerli e comportarsi di conseguenza, facendo un ulteriore passo tecnologico.

Il sopracitato OZMO T8, ad esempio, è dotato di tecnologia ALVI (Artificial Intelligence Visual Interpretation) ed è un perfetto esempio delle tendenze nel futuro dei robot domestici. 

Ecovacs novita 2020 deebot U2

Infatti OZMO T8 ALVI non si limita alle "semplici" caratteristiche di riconoscimento ostacoli e gestione imprevisti, ma dispone di funzionalità avanzate che sono gestibili attraverso l’utilizzo dell’applicazione apposita. Il robot può fungere anche da telecamera di sorveglianza grazie alla possibilità di farci utilizzare la videocamera integrata come webcam. 

DEEBOT U2 PRO è invece un prodotto creato appositamente per chi oltre alla polvere deve raccogliere palle di pelo.  Esso garantisce una potenza d’aspirazione maggiore rispetto agli altri prodotti di Ecovacs ed ha un kit apposito con spazzola anti-grovigli, per evitare problemi tecnici dovuti alla presenza di peluria sul pavimento. Anch’esso è disponibile con i più comuni dispositivi per la smart-home, al fine di ottenere una pulizia profonda e completa anche quando non si è a casa.

Non solo pavimenti per Ecovacs.

La conferenza stampa dell’IFA 2020 è stata il luogo perfetto per Ecovacs per mostrare due prodotti, uno molto famoso e già terribilmente apprezzato mentre l’altro dalle potenzialità interessanti è ancora in sviluppo.

Ecovacs novita 2020 Winbot

Il primo è il celebre Winbot, ovvero il robot dedito alla pulizia in autonomia dei vetri.
Esso è famoso nell’ambiente poiché è particolarmente indicato per il raggiungimento di punti altrimenti di difficile pulizia. 

Oltre a Winbot l’azienda durante la conferenza stampa ha mostrato anche il prototipo di Airbot, suo nuovo prodotto destinato a comparire nel mercato durante il prossimo anno all’interno del mercato EMEA (Europa + Medio Oriente + Asia).

Airbot è un dispositivo che si limita a girare per casa a comando preoccupandosi di pulire l’aria. La scelta di dove pulire l’aria viene effettuata dal dispositivo in base ai dati che vengono raccolti da una serie separata di sensori che vanno distribuiti nelle varie stanze.
Quando un sensore ritiene l’aria di una zona di qualità scarsa richiama Airbot che si preoccupa di purificare l’aria attraverso le più avanzate tecnologie di purificazione.

envelope-ofacebook