Tutte le novità di Schneider Electric per la smart home

La compagnia francese si è già fatta notare durante il corso degli anni passati con un gran numero di prodotti dedicati alla domotica e alla smart home. Con Wiser l’azienda sta puntando ancora più in…

Schneider Electric all’IFA 2020 si è concentrata principalmente su di un unico prodotto: Wiser. Un sistema all’avanguardia per la gestione dell’automazione casalinga che ha la capacità di occuparsi di praticamente ogni aspetto della nostra abitazione in modo intelligente, tenendo sempre sotto occhio la gestione dei consumi elettrici. Wiser controlla l’illuminazione, il riscaldamento, le prese elettriche, gli smart speaker ed è in grado di espandersi a qualsiasi lato della domotica senza problemi alcuni.

wiser Schneider Electric

Schneider Electric ha presentato Wiser accompagnandolo ad una promessa: grazie a questo prodotto sarà molto facile per noi utenti risparmiare tempo e denaro, abbandonando per di più anche le preoccupazioni a tali operazioni collegate; sarà Wiser a prendersi cura di tutti gli aspetti dell’abitazione. Una piattaforma per la smart home che, da quello che abbiamo potuto vedere, sembra essere il proverbiale anello mancante fra la domotica tradizionale e la smart home nel senso più moderno del termine.

Una volta che avremo integrato Wiser all’interno della nostra abitazione ci sarà possibile, attraverso un dispositivo integrato in casa o attraverso l’apposita applicazione per smartphone, personalizzare gli ambienti come preferiamo. Ci sarà possibile impostare la temperatura, impostare le tapparelle elettriche e molto altro nel giro di qualche tocco. 

Wiser è in grado di agire in maniera automatica: se ci allontaniamo da casa il sistema si preoccuperà di spegnere tutte le luci, abbassare la temperatura e chiudere le tapparelle, in modo da ridurre in maniera significativa i consumi. Appena il sistema capta un nostro dispositivo avvicinarsi a casa prepara nuovamente l’ambiente secondo le nostre  disposizioni.

Wiser è anche in grado di creare deterrenti per i ladri accendendo in maniera casuale le luci di casa, simulando la presenza di qualcuno.

Con Wiser diremo altolà ai consumi.

wiser Schneider Electric eco

L’aspetto più intrigante di Wiser è sicuramente quello relativo alla gestione dei consumi elettrici. L’ecosistema ingegnerizzato da Schneider Electric si preoccupa di analizzare i pattern di comportamento degli abitanti, usando i dati per controllare i consumi, anche in funzione del tipo di fornitura di energia che abbiamo.

Wiser è anche in grado di integrarsi in modo intelligente con l’eventuale impianto fotovoltaico di casa, al fine di ottimizzare ulteriormente i consumi e ridurre ancora di più verso il basso gli sprechi energetici. 

Secondo quanto dichiarato dall’azienda nel futuro Wiser sarà anche in grado di calcolare il carbon footprint della propria abitazione, ovvero il contributo che la nostra abitazione da all’effetto serra che tanto leggiamo nelle tristi notizie relative al cambiamento climatico.

Da cosa è composto l'ecosistema di Schneider Electric?

wiser Schneider Electric compatibilita

Per il momento l’azienda ha presentato tre importanti prodotti legati all’ecosistema Wiser.

Il primo è Power Tag, un sensore che va connesso al quadro elettrico che si preoccupa di tracciare i consumi per poi suggerire all’utente come ridurli. Il tracciamento viene effettuato di stanza in stanza ed è lo stesso prodotto destinato a spiegarci l’entità del nostro carbon footprint.

Il secondo è Acti9 Active, uno strumento  che ci segnalerà in tempo reale le eventuali problematiche  tecniche derivanti dal nostro impianto elettrico.

L’ultimo prodotto è in realtà il sistema che regola il controllo della temperatura delle stanze legato all’installazione di Wiser. Esso è gestito anche attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e del machine learning e riesce, con un po’ di tempo, a tagliare le bollette relative all’elettricità usata per scaldarsi.

L'unica incognita che rimane è quanto Wiswer sarà in grado di coesistere, nel mondo reale, con gli assistenti vocali e gli ecosistemi più diffusi del mercato. La compatibilità infatti è annunciata ma, come sempre, è indispensabile capire come si comporterà sul campo. Per adesso i nuovi prodotti della linea Wiser non verranno distribuiti in Italia, vi aggiorneremo nel caso Schenider Electric decidesse di lanciarli nel nostro Paese.

envelope-ofacebook